Bendaggio Marino Tonificante

Il bendaggio Marino tonificante freddo può essere applicato agli arti inferiori e superiori. Viene utilizzato in caso di rilassamento cutaneo, perdita di tono a seguito di terapie o trattamenti dimagranti, ptosi del seno e pesantezza agli arti inferiori. Il prodotto è una soluzione analcolica a base di estratti vegetali. La sua benefica azione specifica per il bendaggio refrigerante ad azione drenante, tonificante e rassodante è inoltre indicata per il trattamento della cellulite. Contribuisce al rassodamento dei tessuti, migliorando l’aspetto estetico delle gambe che soffrono di gonfiore e senso di pesantezza. Migliora la circolazione periferica, riequilibra il metabolismo lipidico, è decongestionante e stimolante. La crioterapia è un metodo che utilizza con buoni risultati il freddo per il dimagrimento e rassodamento localizzati. Quando si abbassa al di sotto dei 37° la temperatura della cute si ottiene un effetto vasocostrittore che tiene in profondità il sangue carico di tossine e di metaboliti (rifiuti organici) del sistema linfatico. In seguito il corpo cerca di ritrovare un equilibrio dirottando il sangue caldo verso la superficie della pelle, riattivando gli scambi metabolici che erano stati rallentati, eliminando le tossine e drenando le cellule adipose. 

ACQUISTA ON LINE


PRINCIPI

Ginseng (Panax ginseng): ha una funzione rivitalizzante, tonificante e stimolante. È destinato alle pelli stanche e senescenti che hanno perduto tono ed elasticità.

Centella (Centella asiatica): piccola apiacea tipica del Madagascar diffusa in zone afro-asiatiche; è caratterizzata dalla presenza di due glucosidi dell’acido asiatico e dell’acido madecassico che sono utili nel trattamento della cellulite, nei rilassamenti cutanei, nelle smagliature. Contiene inoltre acidi triterpenici che possiedono proprietà anti-jaluronidasiche che favoriscono l’apporto riparatore dell’acido jaluronico.

Echinacea (Echinacea angustifolia): grossa margherita americana appartenente alla famiglia delle Asteracee (composite) che viene usata da tempo nella medicina popolare indiana come cicatrizzante delle ferite. La fitoterapia moderna ha approfondito gli studi farmacologici sugli effetti degli estratti ricavati dal rizoma di echinacea e ne ha confermato il valore riepitelizzante e cicatrizzante. In particolare è stata evidenziata la presenza di echinacina che agisce in senso anti-jaluronidasico favorendo per conseguenza l’apporto riparatore dell’acido jaluronico. È utilizzato quindi in prodotti antiage, antismagliature, e rassodanti.

Equiseto (Equisetum arvense): i cauli sterili di questa equisetacea sono caratterizzati da un alto contenuto di silice, flavonoidi, saponine, e acidi polifenolici. È un elasticizzante cutaneo, rassodante e coadiuvante nel trattamento delle smagliature.

Mentolo (Menthol): esercita un effetto rinfrescante e tonificante, presenta spiccate proprietà come antisettico e analgesico locale.

Menta piperita (Mentha piperita): olio essenziale estratto dalle foglie e sommità fiorite della menta; possiede spiccate proprietà stimolanti è un eccellente balsamico, rinfrescante e tonificante e antisettico. Sotto il profilo aromatico, la menta piperita è la più apprezzata.


SCARICA LA SCHEDA TECNICA
BENDAGGIO MARINO TONIFICANTE


1121total visits,1visits today